porta piana

porta d’accesso principale della città, costruita nel 1835 in onore di papa Pio VIII (Francesco Saverio Castiglioni, Cingoli 1761-Roma 1830). Tale nuova struttura venne a sostituire l’antica imponente Porta Montana, che si apriva tra due massicci torrioni, uno solo dei quali sopravissuto ai lavori ottocenteschi.

fontana del maltempo

elegante fontana pubblica rinascimentale; già citata con tale nome nel 1513, fu restaurata nella forma attuale nel 1568 per mano della bottega dei Lombardi, allievi del Sansovino. L’enigmatica simbologia del motivo centrale, in parte mutato nel tempo per restauri successivi, ne fa uno dei più affascinanti e suggestivi esempi di arte rinascimentale cingolana e non solo.

PORTA DELLO SPINETO 

severa e massiccia struttura d’epoca medievale, in parte rimaneggiata nel corso del tempo, che porta il nome dell’antico quartiere cittadino cui da accesso.

aggiornamento

stiamo aggiungendo nuove informazioni alla pagina ti invitiamo a tornare più avanti